07 Giugno 2019

CON...FUSI dal 1927!
di Stefano Greco

C’è un mistero che aleggia da più di 90 anni nella Capitale, una data che confonde e divide chi dall’altra parte del Tevere da quasi un secolo si interroga e discute: ma quando è nata la AS Roma? Quando si è conclusa quell’opera di fusione voluta da Mussolini e portata avanti dal federale Foschi? Il 7 giugno o il 22 luglio del 1927?

Un mistero per tutti, soprattutto per molti tifosi giallorossi che si sono tatuati in caratteri romani la data del 22 luglio e poi un giorno hanno scoperto che la nuova dirigenza romana aveva cambiato il corso della storia, scoprendo dopo quasi 90 anni che quella data era sbagliata e che il giorno del completamento della fusione era il 7 giugno. È successo esattamente 4 anni fa, ma in questo lustro in cui è passata di insuccesso in insuccesso la Roma americana non è riuscita a chiudere definitivamente la querelle.

Quando il 5 giugno del 2015 ho letto per la prima volta questa storia sui giornali, ho pensato veramente ad uno scherzo, ad un articolo scritto da qualche laziale per sbeffeggiare gli eterni rivali tirando nuovamente fuori la querelle sulla data di nascita della Roma. Una sorta di seguito ideale di quello striscione apparso in Curva Nord proprio nel derby di ritorno di quella stagione in cui c’era scritto: “Simbolo e data di nascita, ci sono novità?”… Invece, poi sono andato sul sito ufficiale della società, ho capito che non si trattava di uno scherzo, ma addirittura di un comunicato ufficiale con cui la A.S. Roma a stelle e strisce ha comunicato “urbi et orbi” di aver scoperto, finalmente, in quale giorno è avvenuto il parto della società nata nel 1927 dalla fusione (voluta dal Duce e compiuta dal federale Italo Foschi dopo il NO del generale Vaccaro e della Lazio a confluire in quel nuovo club che doveva riunire il meglio della città per contrastare il potere dei club del Nord) di Alba Roma, Roman e Fortitudo…

“A due giorni dall’88.mo anniversario della fondazione del Club, l’AS Roma mette a disposizione dei tifosi e della stampa la versione più aggiornata del documento societario relativo alla nascita della Roma e ai tratti essenziali dell’attività sportiva della Sezione Calcio giallorossa nella stagione 1927/1928”.

http://www.asroma.it/it/notizie/documento_societario_sulla_fondazione_del_club_7_giugno_1927

Dopo 88 anni, quindi, finalmente è stato svelato un mistero che ha tenuto per decenni con il fiato sospeso migliaia (ma sarebbe più giusto dire milioni…) di tifosi: quelli laziali, che finalmente sanno quando sono nati i loro rivali e quelli giallorossi che finalmente hanno una data CERTA di compleanno da festeggiare! Quando sono arrivati, gli americani avevano promesso di riscrivere la storia della Roma e sono stati di parola: nel 2014 hanno cambiato il simbolo, nel 2015 addirittura la data di nascita del club festeggiata per decenni con tanto di feste in piazza, striscioni e bandiere il 22 luglio. Ora, però, dovranno essere riscritti tutti i libri sulla storia della A.S. Roma e anche il testo di wikipedia…

Il 22 luglio 1927, in via Uffici del Vicario 35, grazie alla fusione delle società sopra citate, viene costituita la Roma. Il percorso che porta all'istituzione della compagine è intrapreso dal segretario della federazione romana del PNF Italo Foschi, all'epoca anche membro del CONI e dirigente della Fortitudo, e dall'onorevole Ulisse Igliori, membro del direttorio nazionale del PNF. Foschi, seguendo le direttive della Carta di Viareggio, riesce nell'intento di creare un unico club potenzialmente più competitivo, il quale avrebbe anche acquisito tutti i trofei vinti dalle squadre originarie.L'accordo per la fusione tra le tre società viene raggiunto il 7 giugno 1927, come annunciato il giorno successivo da alcuni quotidiani romani, mentre la redazione dell'Ordine del Giorno n. 1, il primo documento societario (non esiste un vero e proprio atto fondativo), è del 22 luglio.

Ma da quel giorno, tratto il dato, è stata confusione e rissa, anche sul web, come dimostra il collage di immagini usate per la foto di questo articolo. I tifosi più accesi che sono già in guerra con Pallotta, quelli che dopo il 26 maggio 2013 insultarono pesantemente la dirigenza americana quando il successivo 7 giugno 2013 lanciò quel twitter (anche quello “urbi et orbi”…) per fare gli auguri alla Roma per il suo 86° compleanno, continuano a considerare come data di fondazione il 22 luglio. Anche perché se così non fosse dovrebbero buttate striscioni e bandiere, ma soprattutto lembi di pelle su cui è stata tatuata una data sbagliata. Ma stando ai documenti scovati nei polverosi archivi, a quanto pare hanno ragione gli americani e non chi per anni ha festeggiato il 22 luglio.

Ma visto che a Roma ogni occasione è buona per festeggiare al grido de “la Roma non se discute se ama”, specie in questi lustri in cui non si alzano trofei, c’è chi ha scelto la via più breve, quella di festeggiare la nascita della AS Roma 1927 sia il 7 giugno che il 22 luglio. Così non si sbaglia… E per il centenario, poi, nessun problema. Perché, tanto, se come cantava Lucio Dalla ne “L’anno che verrà” parlando di un anno immaginario “sarà 3 volte Natale”, perché non immaginare due date di celebrazione del centenario della nascita della AS Roma nel 2027? Tanto, comunque, quando succederà per loro sarà comunque festa tutto l’anno…

PS: così, per dire e non per girare il coltello nella piaga... Noi non solo sappiamo quando e dove siamo nati, ma proprio il 7 giugno nel 1908 la Lazio guidata da Sante Ancherani ha compiuto un'impresa storica: quella di vincere a Pisa tre partite nel giro di 8 ore. Quasi vent'anni prima della fusione...




Accadde oggi 15.09

1929 Roma, Stadio Rondinella - Lazio-Pistoiese 4-0?
1935 Roma, stadio del P.N.F. - Lazio-Budapest III Ker 4-0
1946 Roma, Stadio Nazionale - Lazio-Salernitana 3-0
1957 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Bologna 4-3
1963 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Fiorentina 1-1
1968 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Bologna 1-1
1985 Bologna, stadio Renato Dall’Ara – Bologna-Lazio 1-0
1991 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Atalanta 1-1
1993 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Lokomotiv Plovdiv 2-0
2002 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Chievo 2-3
2007 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Empoli 0-0

Video

Intervista a Luciano Moggi
di Stefano Greco

Titolo Lazio

Analisi del titolo S.S. LAZIO del 9/8/2019
 

90.419 titoli scambiati
Chiusura registrata a 1,206
Variazione del +0,33%