01 Dicembre 2018

Milinkovc e Lazio, colpo da 9,00!
di Giorgio Cerri

Rubrica settimanale sulla Serie A in collaborazione con Intralot

Verona, fronte Chievo, in questi ultimi anni è stata spesso e volentieri una sorta di crocevia della stagione della Lazio. La vittoria con il Chievo dello scorso,arrivata grazie ad un gol segnato allo scadere da Milinkovic Savic e suggellata da quel magnifico abbraccio tra Inzaghi e il “sergente”, è stata il trampolino di lancio di quella magnifica stagione laziale. Quella sconfitta per 4-0 al Bentegodi, arrivata sempre ad agosto pochi giorni dopo il crollo di Leverkusen e il sogno infranto della Champions League, è stata per certi versi la fine di un ciclo durato pochissimo e al tempo stesso pietra tombale dell’esperienza laziale di Stefano Pioli.

La Lazio torna a Verona dopo una sconfitta pesante (non per le dimensioni, ma per come è arrivata e per l’avversario ce gliel’ha inflitta) ma anche indolore, perché oramai la qualificazione ai sedicesimi di Europa League era cosa fatta e il primo posto era una chimera. Ma perdere non fa mai bene e la speranza è che quel passo falso con l’Apollon non abbia disperso quel pieno di energia fatto domenica scorsa grazie a quel gol segnato da Correa all’ultimo respiro nella sfida con il Milan. Un punto pesantissimo sia per il morale che per la classifica, il secondo 1-1 consecutivo dopo 11 giornate senza neanche un solo segno X. Un caso probabilmente, con la speranza che in questo caso non valga la regola del “non c’è 2 senza 3”, perché sulla carta la giornata si presenta positiva considerando i tanti scontri diretti nella zona Champions League e dintorni. Ma per allungare o consolidare la posizione, la Lazio deve fare risultato pieno al Bentegodi, possibilmente ritrovando il miglior Milinkovic Savic, il vero mattatore della passata stagione che in questo campionato non ha mai toccato i vertici di rendimento dello scorso campionato.

Sulla lavagna di Intralot, il gol del serbo come primo marcatore dell’incontro di domani pomeriggio è quotato a 8,00, ovvero il doppio di quanto non sia quotata la rete d’apertura firmata da Ciro Immobile (che segnò il primo gol della sfida dello scorso anno) e più di quanto non vengano quotato Luis Alberto e Felipe Caicedo come primi marcatori della sfida del Bentegodi, rispettivamente a 6,50 lo spagnolo e a 7,50 l’ecuadoriano.

Anche se il Chievo è reduce dal pareggio al San Paolo con il Napoli, sulla lavagna di Intralot la quota della vittoria della Lazio è fissata a 1,48, mentre il primo successo stagionale della squadra di casa è fissato a 7,25 ed il segno X a 4,20. Sempre i quotisti Intralot propongono il risultato esatto 0-1 a 7,00, quasi la stessa quota dello 0-2 fissato a 7,25 mentre lo 0-3 è quotato a 10,00. La combobet 2+Over 2,5 paga 2,20 volte la posta di gioco, quota che sale a 3,85 per il 2+Over 3,5. L’esito 1° Tempo/Finale con il doppio 2 è stabilito a 2,15, mentre puntando sull’esito X-2 la quota sale a 4,40 fino ad arrivare alla quota 23,00  per  la puntata sul vantaggio del Chievo all’intervallo e la vittoria finale della Lazio. La Somma Goal 1 nel 1° tempo è data a 2,55 mentre la somma 2 è fissata a 4,10. Infine, i bookmaker di Intralot danno la rete nei primi 15 minuti del match a 2,85, mentre invece il primo gol dell’incontro segnato nell’ultimo quarto d’ora di gioco paga addirittura 15,00 volte la posta giocata.

La quattordicesima giornata della Serie A si apre oggi alle 15 con SPAL-Empoli, scontro diretto nella parte bassa della classifica. Il risultato esatto 0-0 è fissato a 10,00. Nel secondo anticipo, la Fiorentina reduce da 5 pareggi consecutivi affronta la Juventus, in quello che da decenni è considerato quasi un derby per la rivalità che c’è tra le due tifoserie. La tredicesima vittoria stagionale della Juventus in 14 partite , sulla lavagna Intralot è quotata a 1,63, con l’X a 3,80 e la prima sconfitta in campionato dei bianconeri che viene offerta a 5,75. Il terzo anticipo e ultimo anticipo del sabato, la Sampdoria affronta a Marassi il Bologna. Con 2 soli punti raccolti nelle ultime 5 giornate, la Sampdoria è scivolata al dodicesimo posto in classifica, mentre il Bologna ora è terzultimo, dopo esser stato scavalcato la scorsa settimana da Empoli e Udinese. La combobet X+Over 1,5 è quotata a 4,50.

Nel lunch match di domani, il Milan affronta a San Siro il Parma, in un imprevedibile (all’inizio della stagione) scontro diretto per il quarto posto, distante unpunto per il Milan e appena 3 punti per gli emiliani, neo promossi in Serie A. Il risultato esatto 0-0 nel secondo tempo paga 5,00 volte la posta di gioco. Domani pomeriggio si gioca anche Torino-Genoa, ennesima prova d’appello per i granata per spiccare il volo verso quelle posizioni che possono consentire di lottare per conquistare un posto in Europa. Tra le quote più interessanti, c’è NO GOAL della squadra di casa, fissato a 4,40. Sfida delicatissima allo Stirpe, con il Frosinone chiamato a vincere per avvicinarsi a quel quartultimo posto che garantisce la salvezza. Buona la quota dell’Under 2,5 fissata a 1,72 mentre l’Over 2,5 è quotato a 2,02. In Sassuolo-Udinese, ottima la quota dell’X2 offerta a 1,83.

Grande equilibrio per il posticipo di domenica sera all’olimpico tra due squadre uscite con le ossa rotte dall’ultimo turno di Champions League. La vittoria della Roma è quotata a 2,75, con il pareggio a 3,50 e la vittoria dell’Inter a 2,55. La quattordicesima giornata si chiude con il Monday Night in programma a Bergamo. I quotisti Intralot danno la vittoria dell’Atalanta a 3,20, l’X a 3,50 ed il successo del Napoli a 2,20.

Ricordiamo sempre che le quote pubblicate potrebbero essere soggette a variazioni. 




Accadde oggi 19.12

1920 Roma, campo della Rondinella - Lazio-U.S. Romana 2-1
1937 Roma, stadio del P.N.F. - Lazio-Atalanta 4-0
1948 Roma, Stadio Nazionale - Lazio-Modena 5-1
1954 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Napoli 2-1
1971 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Perugia 4-1
1982 Roma, stadio Olimpico – Lazio-Milan 2-2
1993 Lecce, stadio Via del Mare - Lecce-Lazio 1-2
1999 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Piacenza 2-0
2002 Empoli, stadio Carlo Castellani - Empoli-Lazio 1-2
2004 Udine, stadio Friuli - Udinese-Lazio 3-0
2007 Roma, Stadio Olimpico, Lazio-Napoli 2-1
2010 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Udinese 3-2

Video

Adesso vi spiego...
di Gianmarco Liberati

Titolo Lazio

Analisi del titolo S.S. LAZIO del 07/12/2018
 

130.362 titoli scambiati
Chiusura registrata a 1,268
Variazione del +0,16%