06 Novembre 2018

A.A.A. cercasi club di Serie A!
di Stefano Greco

Daniel Kretinsky ha 43 anni, è uno dei 1000 uomini più ricchi del mondo con un patrimonio stimato di 2,6 miliardi di dollari, è proprietario dell'EPH (una delle più grandi industrie energetiche d'Europa) e essendo di Praga è uno dei proprietari dello Sparta Praga. Ma, cercando visibilità per sé e la sua azienda, ha deciso di investire in un club italiano. Perché nonostanti la crisi, nonostante il casino che vige in Italia a tutti i livelli, nonostante il ridimensionamente del calcio italiano rispetto a 10/20 anni fa la Serie A è comunque un marchio che attira chi sceglie il calcio come vetrina per sé e perleproprie attività. Perché in un amen ti fa finire sulla bocca di tutti, famoso in tutto il mondo solo perché presidente o proprietario di un club italiano. 

Dopo aver offerto senza successo 600 milioni di euro per prendere il Milan, ora ha spostato la sua attenzione più a Sud, a Roma. E, chiaramente, si è parlato subito di un interessamento per la Roma, perché la Lazio non è in vendita: a nessuna cifra...

Perché è una sfida, una scommessa da vincere, un qualcosa di proprietà da mettere in un testamento come una casa o un'azienda di famiglia per passare tutto di padre in figlio. Come siamo fortunati...




Accadde oggi 19.02

1911 Roma, Due Pini - Roman-Lazio 0-3
1922 Roma, campo Due Pini - Roman-Lazio
1933 Roma, stadio del P.N.F. - Lazio-Napoli 0-1
1939 Livorno, stadio Edda Ciano Mussolini – Livorno-Lazio 2-3
1950 Roma, Stadio Nazionale - Roma-Lazio 0-0
1956 Bergamo, stadio Mario Brumana - Atalanta-Lazio rinviata per neve
1978 Torino, stadio Comunale - Juventus-Lazio 3-0
1984 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Sampdoria 2-1
1989 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Cesena 0-0
1995 Roma, stadio Olimpico – Lazio-Milan 4-0
1998 Torino, stadio Delle Alpi - Juventus-Lazio 0-1
2006 Firenze, stadio Artemio Franchi - Fiorentina-Lazio 1-2

Video

Intervista a Luciano Moggi
di Stefano Greco

Titolo Lazio

Analisi del titolo S.S. LAZIO del 07/12/2018
 

130.362 titoli scambiati
Chiusura registrata a 1,268
Variazione del +0,16%