04 Novembre 2018

La doppietta di Immobile quotata a 4,50!
di Giorgio Cerri

Rubrica settimanale sulla Serie A in collaborazione con Intralot

Visto che cancellare quel pesante 3-0 è impossibile, dimenticare e archiviare il più in fretta possibile il crollo di lunedì sera contro l’Inter è quasi un imperativo per la Lazio che, battendo la SPAL all'Olimpico, ha la possibilità di tenere il passo di Inter e Napoli e di allungare a 5 lunghezze il vantaggio su Roma e Fiorentina, che ieri si sono tolte punti a vicenda al Franchi. Vincere è importamte per riprendere la marcia in campionato, ma anche per affrontare con grande serenità la sfida di giovedì in Europa League contro l’Olympique Marsiglia, vero e proprio match point per chiudere con due partite d’anticipo il discorso qualificazione.

Uscita a pezzi dal punto di vista morale dallo scontro diretto con l’Inter, la Lazio trova sulla sua strada la SPAL, altra squadra reduce da una pesantissima sconfitta in campionato nello scontro diretto con il Frosinone. Sulla carta, dovrebbe essere una domenica tranquilla per la squadra di Simone Inzaghi, ma guai a dimenticare che poche settimane fa la SPAL ha ottenuto proprio all’Olimpico la vittoria più prestigiosa da quando è tornata in Serie A. Per giunta, contro ogni pronostico. Fatti i debiti scongiuri, veniamo ai numeri. I quotisti Intralot propongono l’1 a 1,35 mentre la quota per l’X sale a 5,00 e quella della vittoria della SPAL arriva a 9,00.

Tra le quote più interessanti sulla lavagna di Intralot per questa sfida all’Olimpico ci sono quelle per il risultato esatto della partita: il 2-0 è offerto a 7,00, mentre la quota sale a 7,75 per il 2-0 fino ad arrivare a 8,75 per il 3-0. La combo con la vittoria della Lazio abbinata all’Over 2,5 è fissata a 1,87, mentre ancora più interessante è la quota a 3,05 per la vittoria biancoceleste più Over 3,5. Per quanto riguarda l’esito  del primo tempo, l’1 al 45° è fissato a 1,80 mentre la combinazione 1Tempo/Finale con l’X-1 è bancata a 4,40 e quella con il 2 all’intervallo e l’1 finale addirittura a 22,00.

Passando alle quote sui marcatori dell’incontro, la prima rete della partita siglata da Ciro Immobile è quotata appena a 4,00 mentre è interessante la quota relativa alla seconda doppietta in questo campionato del capocannoniere della passata stagione: 4,50! Da ricordare che, proprio contro la SPAL, in quel di Ferrara il 6 gennaio 2018 Ciro Immobile ha realizzato addirittura un poker contro la squadra di Semplici.  

Per quel che riguarda il momento in cui viene realizzato l’ultimo gol dell’incontro, altissima la quota dell’ultima rete segnata nel primo quarto di gioco, quotata addirittura a 25,00. Infine, i bookie di Intralot propongono la Somma Goal di 2 reti alla fine del primo tempo a 3,85, mentre la somma reti superiore a 2 è quotata a 5,50.

Dopo i quattro anticipi giocati tra venerdì e ieri, per quel che riguarda le partite in programma oggi per  Sampdoria-Torino i  bookmaker Intralot quotano la vittoria dei blucerchiati a 2,55, l’X a 3,30 ed il 2 a 2,80. Per Parma-Frosinone, dopo il colpaccio di una settimana fa a Ferrara, la squadra di Longo torna in Emilia e la quota più interessante di questa partita è l’X2 che paga 1,83 volte la posta.

Per quel che riguarda Chievo-Sassuolo, dopo le 7 reti incassate nelle prime due apparizioni di Ventura sulla panchina dei veronesi, nella lavagna di Intralot il nella combinazione Segna Goal Squadra Ospite è quotato appena a 1,20, mentre il NO è bancato a 3,90. Nel posticipo delle 18 in programma al Dall’Ara, i favori del pronostico vanno all’Atalanta:  il successo esterno della squadra di Gasperini è quotato a 1,77 con la vittoria del Bologna quotata addirittura a 4,60 e  l’X proposto a 3,70. Il turno di campionato si chiude con il posticipo del Friuli. Milan favorito dopo la vittoria ottenuta nel recupero contro il Genoa. Il successo rossonero è quotato a 1,88 con l’X a 3,50 e la vittoria dell’Udinese a 4,25. Per quel che riguarda il risultato esatto, lo 0-1 è proposto a 6,75 e lo 0-2 è invece bancato a 8,75.

Le quote potrebbero essere soggette a variazioni.




Accadde oggi 17.11

1918 Muore Pier Antonio Rivalta
1929 Roma, stadio Rondinella - Lazio-Cremonese 6-0
1935 Roma, stadio del P.N.F. - Lazio-Milano 2-2
1940 Roma, stadio del P.N.F. - Lazio-Triestina 2-1
1946 Bologna, stadio Comunale - Bologna-Lazio 3-1
1957 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Milan 1-1
1963 Bari, stadio della Vittoria - Bari-Lazio 0-2
1968 Mantova, - Mantova-Lazio 0-1
1985 Cesena, stadio Dino Manuzzi – Cesena-Lazio 3-1
1991 Bari, stadio San Nicola - Bari-Lazio 1-2
2002 Como, stadio Giuseppe Sinigaglia - Como-Lazio 1-3

Video

Adesso vi spiego...
di Gianmarco Liberati

Titolo Lazio

Analisi del titolo S.S. LAZIO del 05/10/2018
 

334.937 titoli scambiati
Chiusura registrata a 1,40
Variazione del -6,67%