12 Gennaio 2018

Ciao Gino, salutaci Tonino...
di Stefano Greco

Ciao Gino, te ne sei andato in punta dei piedi, senza disturbare e senza fare rumore, fedele al tuo personaggio....

Tu e Tonino Di Vizio (a sinistra nella foto) siete stati per me i primi fari di Lazialità, le luci da seguire sul cammino per non perdersi, in anni in cui in tanti, in troppi si sono persi perché non hanno avuto delle guide come voi due...

Potrei scrivere per ore ricordando riunioni, confronti e scontri in quella storia sede di Via Simone de Saint Bon, tra voi presidenti dei Lazio Club "conservatori" e noi ragazzi "rivoluzionari", con Tonino in mezzo a fare da paciere, nel tentativo di tenere uniti due mondi completamente diversi e, soprattutto,per evitare che quei due mondi si scontrassero distruggendo tutto.

Tu e Tonino, insieme a "scintillone" (Adriano Basaglia) sapete bene quanto vi devo, perché come si dice a Roma mi avete veramente salvato le "chiappe" dopo quel derby di Paparelli, assumendovi responsabilità che erano nostre come gruppo e mie. La storia di quello che è successo l'ho raccontata per filo e per segno in "Faccetta biancoceleste". 

Quel colloquio in macchina a quattro sotto casa mia a piazza Gentile da Fabriano, non lo dimenticherò mai.

Grazie di tutto

Stefano




Accadde oggi 25.06

1933 Roma, stadio del P.N.F. - Lazio-Fiorentina 0-0
1971 Basilea, stadio San Giacomo - Basilea-Lazio 1-3
1972 Firenze, - Fiorentina-Lazio 1-1
1985 Muore a Roma Renato Ziaco
1989 Ascoli, stadio Cino e Lillo Del Duca - Ascoli-Lazio 0-0

Video

Adesso vi spiego...
di Gianmarco Liberati

Titolo Lazio

Analisi del titolo S.S. LAZIO del 22/06/2018
 

224.675 titoli scambiati
Chiusura registrata a 1,55
Variazione del +1,17%