21 Maggio 2014

Ecco quanto ha speso Lotito per la Lazio! E quanto ha incassato...
di Stefano Greco

Gestendo la Lazio ci ha rimesso o guadagnato?
«Ci ho rimesso tanti e tanti soldi. Nel 2004, per entrare in possesso del 21% delle azioni, versai 25 milioni. Poi, per arrivare al 70%, ci vollero altri 100 milioni. Così divenni presidente di una società che aveva 1.070 milioni di euro, ho dimostrato nel tempo che le mie idee imprenditoriali di gestire il calcio erano giuste».

Partiva così l’intervista fatta da “Il Messaggero” a Lotito il 5 ottobre del 2013. Più che un’intervista, il solito sproloquio, con cifre sparate a caso in cui Lotito si dipingeva come un “benefattore”, come una sorta di manna piovuta dal cielo per “salvare la Lazio”. Tesi facilmente smentibile, ma a Roma da sempre nessuno si prende la briga di contrastare Lotito o di smentirlo, anche se basterebbe poco, ad esempio consultare il sito della Consob o i bilanci. Allora, lo facciamo noi, riepilogando quanto ha realmente versato Lotito per comprare la Lazio ma anche quanto ha incassato (o meglio hanno incassato le sue aziende…) dal 2004 a oggi grazie alla Lazio. Partiamo dalle spese.

Il 19 luglio del 2004, Claudio Lotito acquista tramite Lazio Events 18.268.506 nuove azioni della Lazio al prezzo di un euro ad azione, quindi anche un bambino facendo una semplice addizione saprebbe che di milioni Lotito ne ha spesi 18 e non 25, per giunta non per acquistare il 20% della Lazio come detto nell’intervista, ma il 26,969%. Un altro 2,667% di quote della Lazio le acquista il suo amico e socio Emilio Innocenzi, tramite Team Service. Nel 2005, usando Roberto Mezzaroma come prestanome (come dimostrato da sentenza e condanna definitiva della Cassazione), Lotito acquista il 14,61% di proprietà di Capitalia al prezzo concordato di 0,40 euro ad azione e il restante 2,8% di proprietà di Capitalia tramite Lazio Events, salendo ufficialmente al 29,86%. Tutte queste azioni, come quelle acquistate nel 2006 da Emilio Innocenzi e tramite l’Opa, Lotito le ha pagate 0,40 euro ciascuna, fino ad arrivare alle attuali 45.408.929 azioni. Quindi, basta fare un calcolo molto semplice per sapere quanto ha speso Lotito: sottrarre alle attuali 45.408.929 azioni le  18.268.506 azioni sottoscritte il 19 luglio del 2004. Il totale di questa semplice sottrazione è: 27.140.423 azioni, pagate ognuna 0,40 euro, quindi 10.856.170 euro. Ergo, per mettere le mani sul 67,035% delle azioni della Lazio in circolazione, Lotito ha speso IN TOTALE 29.124.675 EURO! Cifra decisamente lontana dai 125 milioni di euro di cui parlava Lotito nell’intervista a “Il Messaggero” del 5 ottobre del 2013.

Ed eccoci agli “incassi”. La prima voce “strana”, compare nel bilancio al 30.6.2006 (tabella a pag.65), con i 3,841 milioni di euro versati all’avvocato Gentile (all’epoca presidente del Consiglio di Sorveglianza) sotto la voce “ALTRO”,  a fronte di ZERO EURO di compensi o rimborsi per tutti gli altri membri degli organi collegiali. Da notare, come curiosità, che quell’anno la Lazio incassò (pag.63) qualcosa come 16,868 milioni di euro da proventi pubblicitari e che i rapporti con le PARTI CORRELATE (leggasi aziende di Lotito) erano pari a ZERO EURO…

http://syndication.teleborsa.it/Nis/NisViewer.ashx?file=23271.pdf&year=2006&filetype=documenti

Nel bilancio al 30.6.2007 (pag.48), compaiono i rapporti con le PARTI CORRELATE. In quella stagione sono solo Roma Union Security (957.000 euro) eGasoltermica Laurentina (262.000 euro) per un totale di 1,219 milioni di euro. Gentile (che ha dato le dimissioni) è sparito dalla tabella dei rimborsi, mentre i ricavi da sponsorizzazioni e pubblicità (pag.76), senza uno sponsor sulla maglia scendono da 16,868 milioni di euro a 9,830 milioni di euro.

http://www.sslazio.it/images/stories/documenti/pdf/investor_relator/Bilancio%20S.S.%20Lazio%20s.p.a.%20separato%20e%20consolidato%20al%2030.06.2007.pdf

Nel bilancio al 30.6.2008 (pag.43), Roma Union Security (1,203 milioni di euro) e Gasoltermica Laurentina (694.000 euro) portano a casa qualcosa come 1,897 milioni di euro.

http://syndication.teleborsa.it/Nis/NisViewer.ashx?file=43287.pdf&year=2008&filetype=documenti

Nel bilancio al 30.6.2009, a pag.43 si legge: “Nel periodo la Lazio ha intrattenuto rapporti con la Roma Union Security (società facente capo al Dr. Lotito) sostenendo un costo complessivo di 0,38 milioni di euro per la vigilanza di Formello e con Gasoltermica Laurentina (società facente capo al Dr. Lotito) sostenendo un costo complessivo di 0,73 milioni di euro per la manutenzione del centro sportivo di Formello”. Quindi 1,10 milioni di euro, ma le due società ricevono rispettivamente 0,87 e 0,85 milioni di euro di “anticipi”, quindi alla fine incassano complessivamente 2,82 milioni di euro

http://syndication.teleborsa.it/Nis/NisViewer.ashx?file=52206.pdf&year=2009&filetype=documenti

Nel bilancio al 30.6.2010, a pag.46 troviamo sempre nei rapporti con le parti correlate Roma Union Security (383.000 euro) e Gasoltermica Laurentina (465.000 euro) che portano a casa 848.000 euro, ma in realtà nel periodo incassano 976.000 euro.

http://syndication.teleborsa.it/Nis/NisViewer.ashx?file=61416.pdf&year=2010&filetype=documenti

Nel bilancio al 30.6.2011, (pag.48) troviamo sempre nei rapporti con le parti correlate Roma Union Security (383.000 euro) e Gasoltermica Laurentina (613.000 euro) che portano a casa 996.000 euro, ma in realtà nel periodo incassano (uscite nel periodo ) 1,910 MILIONI euro.  

http://syndication.teleborsa.it/Nis/NisViewer.ashx?file=70886.pdf&year=2011&filetype=documenti

Nel bilancio al 30.6.2012 (pag.119) compare la Bona Dea (altra società di Lotito), per un incasso nel periodo per servizi non meglio specificati di 121.000 euro e la U.S. Salernitana: 703.000 euro “nell’ambito della business unit di gestione e valorizzazione di diritti commerciali, pubblicitari e di sponsorizzazione”. Roma Union Security (860.000 euro) e Gasoltermica Laurentina (1,590 MILIONI di euro) portano a casa 2,138 MILIONI euro, che con i soldi della Bona Dea e quelli della U.S. Salernitana portano il totale delle uscite nel periodo a 3,274 MILIONI euro. Ma nel bilancio ne figurano 2,571 milioni di euro… Misteri di Formello, ma è niente rispetto a quello che sta per succedere…

http://www.sslazio.it/images/stories/documenti/pdf/investor_relator/Bilancio%20S.S.%20LAZIO%20SpA%2030-06-2012.pdf

Nel bilancio al 30.6.2013 il “boom”. Nei rapporti con le PARTI CORRELATE (PAG.118) le aziende di Lotito che incassano soldi dalla Lazio diventano addirittura 7: Roma Union Security (883.00 euro); Gasoltermica Laurentina (3,212 MILIONI di euro); Omnia Service (7.000 euro); Linda (397.000 euro); Snam Sud (297.000 euro); Bona Dea (200.000 euro) e U.S. Salernitana (1,520 MILIONI di euro). Per un totale di uscite nel periodo 1.7.2012-30.6.2013 di 6,516 MILIONI DI EURO!!! Circa 4 MILIONI DI EURO più dell’anno precedente. Alla faccia dei prezzi di mercato…

http://syndication.teleborsa.it/Nis/NisViewer.ashx?file=92268.pdf&year=2013&filetype=documenti

A pag.141, poi, si scopre che i proventi da sponsorizzazione e pubblicità sono scesi da 12,685 milioni di EURO a 10,173 milioni di euro e la diminuzione è dovuta (testuale) “dai minori introiti riconosciuti dal nuovo sponsor tecnico”. Insomma, a differenza da quanto sbandierato, è certificato che passando da Puma a Macron la Lazio ci ha rimesso, nonostante il contratto stipulato una una squadra in lotta per la Champions League. E ricordiamo che nel 2006 erano stati 16,868 MILIONI DI EURO grazie ai vecchi contratti.

Finita? Magari… A PAG.40-41) della semestrale, si scopre che tra il 1° luglio e il 31 dicembre del 2013, le somme versate dalla Lazio a Roma Union Security, Gasoltermica Laurentina, Omnia Service, Linda, Snam Sud, Bona Dea e U.S. Salernitana sono pari a 5,75 MILIONI DI EURO!!! Sì, avete letto bene, quasi 6 milioni di euro in 6 mesi, alla media di 1 milione di euro al mese. Una cifra enorme, che diventa esorbitante se si pensa che nel giro di un anno è TRIPLICATA!!! Sì, perché prendendo la semestrale al 31 dicembre del 2012, le stesse aziende nello stesso periodo luglio-dicembre 2012, avevano incassato dalla Lazio 1,992 MILIONI DI EURO. A cresce sono Linda, Snam Sud e Bona Dea, che fanno registrare incrementi tra il 750% e il 1200%. Alla faccia dell’inflazione… Ma nel bilancio c’è scritto che: “Si segnala che tali transazioni sono state perfezionate nel rispetto della correttezza sostanziale e procedurale ed a normali condizioni di mercato”. Insomma, tutto normale…

http://www.sslaziofans.it/contenuto.php?idContenuto=28857

E nel primo trimestre del 2014 (PAG.10-11) spariscono la Linda e Bona Dea, che rispettivamente da 1,7 MILIONI DI EURO e 1 MILIONE DI EURO incassati nel primo semestre sono passate a ZERO RAPPORTI ECONOMICI con la Lazio. Ma a compensare ci ha pensato la Snam Sud: 3,30 MILIONI DI EURO a fronte di “costi complementari alle attività ricevute per prestazioni di servizi”. Con i soldi incassati da Roma Union Security (310.000 euro); Gasoltermica Laurentina (320.000 euro); Omnia Service (240.000 euro) e U.S. Salernitana (360.000 euro), si arriva a un totale di 4,530 MILIONI DI EURO in soli 3 mesi. Che aggiunti a quelli della semestrale Lug.-Dic. portano il totale a 10,280 MILIONI DI EURO in 9 mesi!!!

http://www.sslazio.it/images/stories/documenti/pdf/investor_relator/Relazione%20trim.%2031-03-14%20Lazio.pdf

Sommati a quelli incassati in precedenza, si arriva ad un totale di 28,815 MILIONI DI EURO (che figurano a bilancio…) dalla stagione 2006-2007 alla trimestrale Gen.-Feb. 2014. A fronte, come descritto sopra, di 29.124.675 EURO spesi dal 2004 a oggi per entrare in possesso del 67,035% di azioni della Lazio. Chi l’ha fatto l’affare??? 




Accadde oggi 19.10

1919 Roma, campo della Rondinella - Lazio-Audace 3-1
1930 Milano, stadio San Siro - Milan-Lazio 0-1
1941 Milano, stadio San Siro - Milano-Lazio 4-2
1947 Roma, stadio Nazionale - Lazio-Inter 1-0
1952 Genova, stadio Luigi Ferraris - Sampdoria-Lazio 1-2
1958 Ferrara, stadio Comunale - Spal-Lazio 0-3
1969 Roma, stadio Olimpico - Lazio-Fiorentina 5-1
1975 Perugia, stadio Pian di Massiano - Perugia-Lazio 2-0
1999 Maribor, Stadion Ljudski Vrt - NK Maribor-Lazio 0-4
2003 Milano, stadio Giuseppe Meazza - Milan-Lazio 1-0
2008 Bologna, Stadio Dall'Ara - Bologna-Lazio 3-1

Video

Adesso vi spiego...
di Gianmarco Liberati

Titolo Lazio

Analisi del titolo S.S. LAZIO del 25/08/2017
 

135.087 titoli scambiati
Chiusura registrata a 0,735
Variazione del +1,24%